domenica 9 agosto 2015

Risultati del “Memorial Topicchio di Tagliacozzo (CH)

Un vero successo, un gran fiatone, una città illuminata dal cuore di centinaia di corridori. Tagliacozzo Night Race – memorial Topicchio, l’evento organizzato dall’Associazione “Magic Runners”, ha regalato un lunedì sera ricco di sport e di emozioni. La manifestazione è iniziata alle 19.00 con gare podistiche per i più piccoli, alle quali hanno preso parte circa 100 giovanissimi atleti. Alle 21, l’evento più atteso:
nove chilometri da percorrere lungo un circuito “creato” con le strade principali del borgo, più di quattrocentocinquanta i partecipanti, provenienti da diverse zone del centro Italia. Prima dello sparo di partenza in Piazza Duca degli Abruzzi, David Blasetti ha richiamato ai presenti la memoria di Paolo Venturini, detto Topicchio, membro dei Magic Runners scomparso in un tragico incidente lo scorso dicembre 2014, proprio mentre si allenava. È in suo onore che è stato realizzato l’evento e David lo ha ricordato per la sua straordinaria capacità di far sorridere semplicemente con la spontaneità dei suoi gesti, delle sue battute, del suo saluto. Mano al cuore e occhi verso l’alto, i partecipanti hanno iniziato la gara: dopo il tratto di via lungo Imele e la zona di collemaggio, il percorso ha previsto l’impetuosa salita che conduce in via dell’Oriente; da lì, la discesa per entrare nel centro storico da porta Corazza; la salita sino all’atrio del palazzo Ducale ed infine l’ultima discesa verso il punto di partenza. Tre giri del tragitto, per un totale di nove chilometri. A tagliare il traguardo per primo, Adugna Beniyam Senibeta, giovane rappresentante dell’Atletica Vomano, che ha impiegato circa trentadue minuti per concludere l’intero percorso. Secondo posto per Mirko Fantozzi (Usa club Avezzano) e terzo Domenico Caporale dei Runners Chieti. Per la categoria femminile, è Virginia Petrei (Olimpiaeur) ad attraversare per prima la linea di arrivo; seconda Katia Celletti (Atletica Ceccano) e terza Patrizia Bianchi dei Plus Ultra. In contemporanea alla gara, un’escursione guidata ha condotto gli amanti delle camminate ad ammirare i vicoli e le bellezze della parte antica della cittadina.
La vittoria più grande la festeggia sicuramente l’organizzazione dei Magic che con l’aiuto di numerosi volontari è riuscita ad accogliere più di settecento atleti e a regalare alla città un evento memorabile. La gara podistica dei nove chilometri con la sua peculiarità di svolgimento notturno nel centro storico della cittadina, è omologata Fidal (Federazione Italiana Di Atletica Leggera) e, inoltre, è inserita nel circuito di gare “Corri l’Abruzzo”.
Lo slogan-promessa dell’evento “illuminiamo la notte di Tagliacozzo” è stato quindi mantenuto: le varie strade del borgo sono state illuminate, non solo grazie alle lucette in testa dei partecipanti, ma soprattutto grazie alla passione per lo sport, all’impegno dell’organizzazione, all’amore in ricordo di chi ha corso sino alla fine



Nessun commento:

Posta un commento