sabato 12 settembre 2015

Mennea Day: oggi la giornata dedicata al campionissimo

12 settembre, Mennea Day. A 2 anni e mezzo dalla scomparsa, l'Italia dell'atletica torna a celebrare Pietro Mennea nel 36esimo anniversario del suo record del mondo dei 200 metri a Città del Messico. Quel 19.72 che per 17 anni ha rappresentato la cifra della velocità assoluta sul mezzo giro di pista che, sabato prossimo, in tutto il Paese si animerà di sfide avvincenti. Come sempre lo spirito della manifestazione vuole andare oltre il significato prettamente agonistico e

venerdì 11 settembre 2015

Record del Mondo di Getto del Peso


Nel meeting Challenge IAAF di Zagabria nel corso dell’esibizione del lancio del peso il polacco Konrad Bukowiecki primo anno junior, ha stabilito il nuovo Record del Mondo di Getto del peso con la misura sensazionale di m. 20,78. Con questa prestazione il giovane colosso ha migliorato il suo precedente

Mancherà Bolt questa sera alla finale della Diamond League di Bruxelles-La diretta su questo blog-

a Bruxelles stasera  gli ultimi verdetti della 6ª edizione della Diamond League. La seconda finale del circuito offre ancora atletica di livello mondiale con in gara molti dei campioni del mondo di Pechino e ancor più atleti medagliati. In palio le Diamond Races maschili di 100, 800, 5000, 400hs, asta, triplo,

Meeting Rieti, ecco il programma delle gare

Domenica 13 , il Meeting Internazionale di Rieti svela il suo programma orario con le sue 10 gare maschili e 7 femminili che andranno a comporre l’ultima data del prestigioso circuito Iaaf World Challenge. Sabato 12 alle 17 il via affidato alle

martedì 8 settembre 2015

Bolt rinuncia al Meeting di Bruxelles, stagione finita

“Il mio 2015 è finito”Su Facebook il campione giamaicano dichiara di non prendere più parte a nessuna competizione per il resto dell’anno. Il 2015 di Usain Bolt si chiude con le 3 medaglie d’oro ottenute ai mondiali di Pechino. Non proprio un bottino magro

domenica 6 settembre 2015

Lavillenie salta per Kira Grunberg e raccoglie 18.000 Euro per la riabilitazione

 A Salisburgo l’annunciato evento di salto con l’asta per raccogliere fondi a favore di Kira  Grünberg, la sfortunata astista austriaca che è rimasta vittima di un incidente in allenamento che la ha provocato la paralisi dal collo in giù ha visto protagonista Renaud Lavillenie